mercoledì 16 settembre 2009

Per mille trasparenze

La città si insinua per mille trasparenze e ingloba fantasmi di diversa natura.Un cielo azzurro,guarda indifferente il gioco di rimandi che si articola sulla vetrina.
Chi guarda la scena,apparenze di umanità di passaggio.
Posted by Picasa

3 commenti:

giardigno65 ha detto...

solo apparenze ?

bentornato !

Lina-solopoesie ha detto...

Ciao!!
Sono tornata!!!
Ben tornato anche tu!
Grazie dei saluti che mi hai lasciato nel mio blog ..
UN GRANDE ABBRACCIO
LINA

chicchina ha detto...

Fra trasparenze ed apparenze si snoda il teatro della vita,commedia o dramma,dipende:le città con i mille occhi delle loro vetrine,delle loro finestre ,palcoscenici,quinte, spettatori.
Ciao