lunedì 28 dicembre 2009

Sole dei vent'anni


Il sole dei tuoi vent'anni mise in fuga l'ombra della notte e accese nei miei occhi piccole lune d'amore.
Non era amore quello che provavo,oggi lo capisco,ma un'incoercibile desiderio di te,di quelle tue carni sode,calde,splendenti della luce accecante di giovinezza.
Cantò la notte attraverso la voce del vento e di ignote creature,esultò la mia carne e tu ridevi,mostrando i tuoi piccoli denti feroci di predatore.
Ricordi d'un mondo lontano,di primavere fuggite che illuminano ancora questo inverno che non attende disgelo.

8 commenti:

Chica ha detto...

Belli ricorsi in tua poesie. abraccio,chica

Lina-solopoesie ha detto...

.....Una poesia che strugge il cuore e dilania la mente , per il dolore che in essa è racchiusa ma, tanta bella , per l'esposizione dei versi che, nonostante l'amarezza, sono stupendi...
BUONA SERATA
LINa

Lina-solopoesie ha detto...

GI.
Guardando l'immagine ....
Ci aggiungerei ...

Qui giace spoglia l'anima
Nell'attesa che il corpo si riprenda,Da quell'amore ormai perduto.
Tu anima,Tu vita,
Tu strada della salvezza.
Ritorna in me, il tuo corpo.
E semplifica la via per andare avanti ........ UN CARO SALUTOOo

Marina-Emer ha detto...

Feliz año nuevo con mucho cariño
besos
Marina

DIANA B ha detto...

Ciao Giancarlo, ancora tanti e poi tanti auguri per un 2010 bellissimo. Un abbraccio Bruna

Jonny Tex ha detto...

Buon Anno!

Lina-solopoesie ha detto...

jengiskan.. GI
Sono di nuovo quì.
l'augurio che tu faccio e'
che il nuovo anno sia migliore,
non migliore di quello prima, ma migliore di tutto il pacchetto

degli anni passati ..servono a
donare a chi li fa e a chi li riceve la speranza che questo possa accadere..mai dire mai...
ciaooooooooooooooooooo
Auguri di vero cuore per un 2010 come tu desideri che sia..
UN GRANDE ABBRACCIO
LINA

Domus ha detto...

Complimenti per la liricità delle tue poesie. domus