martedì 27 novembre 2007

accumuli

Un sacco dietro l'altro si accumula la vita,dietro muri d'indifferenza si depositano i ricordi,i frammenti,le parole,di amori ormai passati.

8 commenti:

aliya ha detto...

queste pattumiere moderne diventate cosi ingombranti, troppa plastica, troppo inquinamento...ma noi sappiamo che la civiltà di un popolo si misura anche sulla capacità di lasciare il pulito attorno a sè! Voglio gettare in modo ecologico, tutto, perché le cose m'impediscono di essere libera, voglio possedere soltanto l'invisibile, il leggero, il soave. Voglio possedere soltanto l'immaginazione attiva ed i sogni reali che le sono propi come i gandi maesti m'insegnano,. Città di smeraldi e rubini, Jabarsa..., le cose non nobili le avremo già gettate, forse è per questo che siamo da queste parti, in questa materia, per scegliere... ma non voglio lo splendido viaggio soltanto per la bellezza dell'ottavo clima, io lo vorrei soltanto per Lui, il Re Sublime...;ma alcuni giorni fa mio figlio di 14 anni me lo sarei mangiato dalla rabbia! per vendicarsi di non so che cosa è entrato in camera mia ha preso dei miei fogli e quaderni e li ha gettati alla pattumiera... subito ho trovato la mia camera stranamente in ordine...ma quando ho capito...non mi sono ancora ripresa, ma tutto sommato va bene cosi!!!ciao

jengiskan ha detto...

i figli ci ancorano alla vita,ci fanno sognare e ci svegliano dal sogno,ma forse è per questo che li amiamo tanto.Tuo figlio forse si vendicava,non di te,ma di quelle tue carte,che ai suoi occhi adolescenti,ti rapivano a lui.La sua insicurezza,la sua richiesta d'amore,ti ha richiamato a terra e tu ti sei infuriata con lui,abbraccialo e spiegagli il significato che lui e i tuoi scritti hanno per te,vedrai che capirà,l'amore capisce tutto,ma questo lo sai benissimo non debbo dirtelo io.Ciao amica e sii serena,ti abbraccio

solopoesie ha detto...

jengiskan Carissimo

Grazie di avermi portato un tuo messaggio nel mio blog
e da tanto che non vedevo aggiornato il tuo blog .
E sempre un piacere essere ricordata da te!

Grazie!!!! Buona giornata ...LIna

jengiskan ha detto...

ciao Lina il piacere è mio nell'incontrarti

solopoesie ha detto...

DEDICATO A TE jengiskan CHE SAI SOGNARE .
****

A te che in una notte serena si perdi a contar le stelle.
A te che alzi gli occhi al cielo raccogliendone amore.
A te che nel silenzio del mattino riesci a far rivivere i sogni.
A te che ti perdi in un tramonto e ti innamori dell'aurora .
A te che conosci la gioia come il dolore e non le fugge entrambe.
A te che sai cogliere le sfumature ascoltando i respiri del cuore.
A te che cavalchi arcobaleni di dolcezza .
A te che amii ama soffermarti in silenzio ad ascoltare l'armonia dell'universo .
A te che regali emozione con un sorriso.
A te che bevi alla fontana della vita guardando il futuro
A te che vuoi nel futuro tenere stretto tra le mani il passato .
A te che conoscei la dolcezza e con semplicità la doni.
Dedicato... A TE MIO AMICO ...VIRTUALE ...LINA

pasquale ha detto...

ciao amico mio,sto poco vicino al computer,mia figlia lo ha sequestato in quanto sta scrivendo la tesi e facendo ricerche,le donne quando fanno qualcosa diventano isteriche, è vero accumuliamo tante cose nella nostra esistenza,l'importante è non legarsi troppo ad esse e guardare sempre avanti altrimenti siamo preda della malinconia.

jengiskan ha detto...

Lina questa dedica mi commuove e mi norgoglisce,grazie,mille volte grazie

jengiskan ha detto...

Pasquale i figli si sa maschi,o femmine di noi approfittano,comunque è così bello vederceli attorno.Hai ragione troppi ricordi provocano malinconia,l'importante a volte è staccare la spina e dimenticare un pò,ti abbraccio a presto